Skip to content Skip to footer

Scegli se t-shirt o alberi: la 7° Brunello Crossing è total green

La Brunello Crossing 2024 impreziosisce il suo impegno verso l’ambiente: ogni iscritto alla
manifestazione potrà scegliere se ritirare la t-shirt o donare l’equivalente in denaro per la
realizzazione 
di un progetto di implementazione vegetale. 

Domenica 11 febbraio, al via tre distanze competitive: 45 km Trofeo Banfi,
24 km Trofeo Val di Suga e 14 km Trofeo Barbi.
In programma anche il Trofeo Walk Nordic & Walking, la camminata di 13 k

MONTALCINO – È facile dire green. È più difficile riempirlo di significato. Cosa che invece è riuscita benissimo alla Brunello Crossing 2024, la manifestazione di trail running organizzata dalla SSD Montalcino Trail con il sostegno dell’Amministrazione Comunale e del Consorzio del Brunello di Montalcino e che quest’anno si correrà domenica 11 febbraio sulle tradizionali distanze di 45 km, 24 km e 14 km, oltre alla camminata di 13 km.

L’INIZIATIVA GREEN: T-SHIRT O ALBERI? – Ogni iscritto alla Brunello Crossing 2024, al ritiro del pacco gara, potrà scegliere se ritirare la sua t-shirt o, attraverso il team organizzatore, donare l’equivalente in denaro al Comune di Montalcino per la realizzazione di un progetto di implementazione vegetale e ornamentale di viale Strozzi«In un mondo in cui si assiste a uno spreco sempre crescente e sempre più preoccupante di materie prime, la nostra è una scelta etica finalizzata a ridurre gli sprechi e contemporaneamente a utilizzare gli sforzi di tutti noi a favore di un’opera utile alla collettività. Inoltre, con questa iniziativa abbracciamo sempre di più la filosofia del trail running fatta di rispetto dell’ambiente e valorizzazione del territorio» sono state le parole degli organizzatori.

«I trail runner già iscritti hanno ricevuto proprio in questi giorni una newsletter, in cui abbiamo chiesto la loro preferenza – t-shirt o donazione – così da arrivare, se possibile, a stampare meno magliette» hanno precisato.

A tutti coloro che decideranno di non ritirare la t-shirt e donare l’equivalente in denaro non sarà richiesta alcuna ulteriore spesa. La quota donata sarà infatti prelevata da quella di iscrizione.
A fianco della Brunello Crossing anche quest’anno sarà Craft, brand leader nell’abbigliamento sportivo: «Siamo molto legati a questa manifestazione e non potevamo che confermare la nostra partnership – hanno dichiarato i responsabili dell’azienda –: con la Brunello Crossing condividiamo sia l’impostazione etica sia quella tecnico-sportiva. Tra l’altro, il team Craft sarà presente alla competizione con un evento speciale, che sveleremo a breve.»

DISTANZE – Anche per questa 7^ Brunello Crossing confermate le tradizionali tre distanze competitive e la camminata, un “poker d’assi” che permette ad atleti di ogni livello e camminatori di praticare la propria passione in un contesto straordinario: 45km Trofeo Banfi (dislivello: 1820 m+), 24km Trofeo Val di Suga (dislivello 1100 m+) e 14km Trofeo Barbi (dislivello 650 m+) e Trofeo Walk Nordic & Walking, la camminata di 13 km.

PERCORSI – Qualunque sia la distanza la magia non cambia. Trail runner, maratoneti e appassionati di corsa e cammino potranno godersi le bellezze di un territorio che per natura non ha eguali: sui diversi tracciati si immergeranno in boschi, vigne, borghi medievali e fattorie tra le colline toscane lungo la val d’Orcia, Patrimonio UNESCO. Suggestivi e unici anche la partenza e l’arrivo, dalla centralissima e storica piazza del Popolo di Montalcino (SI).

Il Trofeo Walk Nordic & Walking, che vedrà il via da Torrenieri di Montalcino, accompagnerà chi preferisce ridurre la velocità per apprezzare ulteriormente il paesaggio che lo circonda lungo la Val d’Orcia.

ISCRIZIONI – È possibile iscriversi a tutti e quattro gli eventi online a questo linkIl consiglio, per chi ancora non lo ha fatto, è di non rimandare ulteriormente. È infatti previsto un numero massimo di pettorali (l’organizzazione si riserva il diritto di sospendere le iscrizioni al numero di 400 per ciascuna distanza al fine di garantire un miglior servizio possibile per gli atleti). 

AGEVOLAZIONI E PREMI PER I GRUPPI – I gruppi di un minimo di 6 persone potranno iscriversi seguendo una procedura semplice e risparmiando. Sarà infatti sufficiente includere in un unico file i dati di ciascun atleta ed effettuare poi un bonifico cumulativo, evitando così le commissioni del portale. E per le adesioni oltre le 10 persone l’undicesimo pettorale sarà gratuito. Non solo: il giorno della gara verrà premiato il gruppo più numeroso. Gli atleti interessati potranno ricevere tutte le informazioni scrivendo a: info@brunellocrossing.it.

DECANTER – Anche quest’anno gli organizzatori ringrazieranno tutti gli atleti che hanno partecipato alle sei edizioni precedenti della Brunello Crossing omaggiandoli di un Decanter Vinocchio, l’elegante contenitore che, grazie alla sua forma particolare che ricorda un’ampolla, permette ai vini giovani di ossigenarsi ed esaltare il bouquet aromatico e a quelli invecchiati di separare i sedimenti.

MONTALCINO E DINTORNI – Montalcino è posto su una collina a circa 40 km a sud di Siena ed è delimitato dalle valli dell’Asso, dell’Ombrone e dell’Orcia, quest’ultima celebrata dai pittori della Scuola Senese del Rinascimento e riconosciuta come sito culturale del Patrimonio Mondiale UNESCO. I suoi paesaggi mozzafiato, fatti di strade bianche, pianura, collina e montagna, hanno reso questo territorio un vero e proprio paradiso per gli amanti degli sport in natura, come dimostrano le sempre più frequenti iniziative di calibro internazionale come la “Eroica” e “Eroica Montalcino”. Accanto alla conformazione geomorfologica, Montalcino offre tradizioni eno-gastronomiche rinomate in tutto il mondo e che rendono la Brunello Crossing un’occasione per abbinare a un weekend di sport un tuffo nella cultura locale.